Il Sentiero Natura

Il Sentiero Natura ha inizio presso l’area di parcheggio all’ingresso dell’industria Tecnoglass, dove è possibile lasciare il proprio mezzo di trasporto (pullman compreso).

Il percorso continua verso destra, lungo l’argine del Sile, in direzione dell’Oasi di Trepalade.

Dopo pochi metri ci si immerge nel paesaggio fluviale, tra canneti, boschetti ripariali e prati, scoprendo poco dopo le cave senili dotate di capanno di osservazione.

Nel corso del sentiero i punti di sosta sono indicati da cartelloni didattici a colori.

Lungo le sponde di questo tratto di Sile si possono riconoscere diversi ambienti, costituiti da associazioni vegetali, i quali consentono a molti animali di nutrirsi, rifugiarsi e riprodursi con successo.

In particolare possiamo citare: il canneto, i salici dell’argine, il roveto, il salice bianco, la boscaglia ripariale, il bosco igrofilo, il prato incolto, le cave senili, il bosco dei nati.